Sono arrivati su tre macchine, armati fino ai denti, sono entrati nel locale e hanno aperto il fuoco uccidendo almeno 14 persone e ferendone 16: una vera e propria carneficina, nella città brasiliana di Fortaleza, legata a una guerra tra gang locali per il controllo del traffico di droga.
Le vittime, riferiscono diversi media brasiliani, stavano partecipando a una festa in un quartiere periferico della città, in una delle regioni con il più alto tasso di violenza del Paese.